Archive | October 2014

So and So ON Festival

Fringe Italia e Roma Fringe: Teatro italiano a Londra con il
So and So ON Festival

Teatro Italiano in primo piano nella city londinese, dal 3 al 9 novembre

Non solo Roma Fringe Festival: in collaborazione con il So&So Arts Club, Fringe Italia arriva a Londra con un festival “fringe” decisamente particolare, il So and So ON, sette giorni di teatro indipendente e internazionale con ospiti italiani.

Dopo aver dato vita al primo “parco del teatro” italiano (ci saranno però grandi novità nel 2015…per rimanere aggiornati basta lasciare un like sulla pagina facebook:www.facebook.com/RomaFringe), il Fringe Italia sbarca nella capitale del Regno Unito per dare vita a un vero e proprio “palazzo del Teatro”: una struttura settecentesca di 4 piani nella City londinese che, per sette giorni, dal 3 al 9 novembre si trasformerà in multisala teatrale.

A dare vita al progetto oltremanica sono il So&So Arts e Fringe Italia, che per l’occasione ospiteranno 15 spettacoli provenienti da Italia, UK, Stati Uniti, Canada, Francia e Australia per un totale di 42 repliche in 7 giornate intense di teatro.

“La mission di Fringe Italia e del Roma Fringe Festival è da sempre quella di esportare la cultura italiana (soprattutto quella “indipendente”) all’estero” ha dichiarato Davide Ambrogi, direttore artistico di Fringe Italia e Co-Produttore in Inghilterra del So And So ON Festival. “È così che, dopo le soddisfazioni ricevute negli ultimi 3 anni, con la menzione di Horse Head e Cattive Compagnie – i più votati della prima edizione del Roma Fringe – sul New York Times e la vittoria al San Diego International Fringe Festival di Vucciria Teatro con ‘Io mai niente con nessuno avevo fatto (vincitori di Miglior Attore, Miglior Drammaturgia e Miglior Spettacolo al Fringe di Roma 2013), abbiamo deciso di esportare la formula in UK, per creare un’ulteriore ponte e possibilità per il teatro italiano all’estero”.

Una nuova sfida per far esportare la nostra Cultura e il nostro Teatro, “per consentire agli artisti italiani” ha concluso Davide Ambrogi “di proporre il loro lavoro – questa volta – aLondra, polo teatrale mondiale assoluto, e patria dell’Off insieme agli Stati Uniti”.

Ospite della prima edizione del So&So ON Festival, sarà infatti anche uno degli spettacoli più amati e apprezzati lanciati dal Roma Fringe Festival e vincitore del Premio Special OFF al Roma Fringe 2013: White Room, di e con Caterina Gramaglia.

Appuntamento a Londra, in Fredrick’s Place, 6 (London EC 2R 8AB), a partire dalle 18.00 tutti i giorni dal 3 al 9 novembre.

Anteprima di Animata Resistenza

 Antennacinema 2014

Multisala Méliès

Via Matteotti – Conegliano

Martedì 11 novembre ore 18.30

INAUGURAZIONE UFFICIALE DI ANTENNACINEMA 2014

e, a seguire

CINEMASUCINEMA

Proiezione in anteprima di

Animata Resistenza ( Italia,2014, 61’ ) di Francesco Montagner e Alberto Girotto

Ritratto di Simone Massi,uno dei massimi rappresentanti del cinema d’animazione contemporaneo, il documentario è narrazione della sua opera poetica portatrice incontaminata di memoria, legata alla civiltà rurale, alla terra marchigiana e ai sentimenti della semplicità delle piccole cose, dei gesti quotidiani dentro ai quali si nascondono verità profonde e interrogativi esistenziali. I suoi lavori e il suo stile di vita sono caratterizzati da un’armonica e coerente semplicità e purezza.

Premio Venezia Classici per il Miglior Documentario sul Cinema alla Mostra Internazionale

d’ Arte Cinematografica di Venezia 2014

Saranno presenti Alberto Girotto, co – regista di Animata Resistenza e Ketty Adenzato, consulente drammaturgico e direttore artistico dei Fucina del Corāgo

Ingresso libero e gratuito

Comitato Incontri di Cinema e Televisione

Via Zamboni 1 – 31015 Conegliano

www.antennacinema.it

 

Premio Letterario Nabokov

PREMIO NABOKOV: LA SCADENZA DEL 30 OTTOBRE E’ PROROGATA AL 9 NOVEMBRE 2014

www.premionabokov.com

Mancano circa 15 giorni alla scadenza del Premio Nabokov, riconosciuto come uno dei concorsi letterari migliori del nostro paese, che mette in palio per i vincitori 7.000,00 euro in premi. Il Premio è nato per sostenere e promuovere le opere edite e inedite, dando visibilità alle stesse e ai suoi autori e possono partecipare libri nelle tre sezioni di narrativa, saggistica e poesia.
E come abbiamo già ricordato questa edizione si arricchisce di importanti novità nell’ambito dei premi che verranno assegnati ai vincitori. Tra questi ricordiamo:
– pubblicazione di un manoscritto inedito di narrativa in ebook con AbelBooks – www.abelbooks.net(assegnato al vincitore di ogni categoria);
– pubblicazione di un saggio inedito (pubblicazione cartacea) con una casa editrice italiana, con assegnazione di un numero ISBN, distribuzione, presenza in rete.
Tutte le spese sono a carico dell’organizzazione del premio;
– Ufficio stampa professionale a tutti i libri dei 15 finalisti;
– Pubblicazione di un articolo con promozione dei finalisti su un numero cartaceo de Il Giornale letterario. Premio assegnato a tutti i 15 finalisti con invio di 50 copie ciascuno.
Infine è prevista la presentazione dei libri vincitori che avverrà a Novoli (Lecce), in un incontro tra gli autori. I vincitori riceveranno targhe, mentre tutti i finalisti, attestati di merito. Gli elenchi dei vincitori saranno poi inseriti on-line nei siti di letteratura in internet.
La Giuria è presieduta come ogni anno da Piergiorgio Leaci e composta tra gli altri, da Massimo Lerose (scrittore e attore) e Damiano Celestini (giornalista).

Questa Immensa Notte – Teatro

QUESTA IMMENSA NOTTE

di Chloë Moss

Traduzione di Eliana AMADIO e Laura SICIGNANO

Regia di Laura SICIGNANO

Con Orietta NOTARI e Raffaella TAGLIABUE

Primo classificato Premio Sonia Bonacina 2014 | Prima edizione

Il ritratto di due donne che provano a ricominciare. Quando Loredana è rilasciata dal carcere, va alla ricerca della sua amica Mary. Se le due donne in prigione condividevano ogni cosa, ora la loro amicizia, che un tempo le proteggeva, rischia di soffocare quella fragile libertà che hanno ritrovato. Anche se sono “fuori”, hanno il carcere nella testa. Due fragilità che cercano di sostenersi falliranno. Sanno solo mentire per nascondere il lato peggiore di sé o per proteggerlo. Riescono solo a scannarsi. O forse due donne insieme riescono a ritagliarsi un piccolo angolo di giardino, dove per un’ora al giorno batte anche il sole.

Dal 3 all’8 Febbraio 2015 a Milano, Teatro Filodrammatici, 3/2 ore 21, 4/2 ore 19:30, 5/2 ore 21, 6/2 ore 19:30, 7/2 ore 21, 8/2 ore 16;

http://www.teatrofilodrammatici.eu/website/questa-immensa-notte/

Compleanno Afghano – Teatro

COMPLEANNO AFGHANO

“parole come medicine”

Di Ramat SAFI e Laura SICIGNANO

Regia di  Laura SICIGNANO

Con Ramat SAFI

Premio Le Acque dell’Etica | Premio Per voce sola

Mercoledì 17 dicembre a Milano Teatro Elsinor (Via Brumotti 21), ore 10

http://www.teatrosalafontana.it/spettacoli/teatro-scuole/compleanno-afgano.html

Uno spettacolo dell’altro mondo

Lo spettacolo rappresenta la terza tappa della trilogia degli stranieri.  Dopo ODISSEA DEI RAGAZZI e BIANCO&NERO, la storia vera della vita di un ragazzo, Ramat Safi, scappato da solo dall’Afghanistan: costretto a salire su un camion e partire senza conoscere la destinazione. Ha attraversato da solo Pakistan, Iran, Turchia e Grecia. E’ sbarcato miracolosamente in Italia minorenne dopo un viaggio a piedi durato più di un anno. In Italia è stato accolto in una comunità per minorenni rifugiati. Ora Ramat è maggiorenne e deve trovare un lavoro e una casa. Ci riuscirà? Resterà in Italia? O continuerà a fuggire? Che ne sarà di lui?. “Solo Dio lo sa” risponde Ramat.  Il testo è stato scritto  a 4 mani da lui stesso con Laura Sicignano.

Per ogni ulteriore informazione: http://www.teatrocargo.it/datetournee.html

010694240; promozione@teatrocargo.it;

La Diva

LA DIVA

Tratto dal romanzo “La Diva Julia” di William Somerset Maugham

Tradotto da Franco Salvatorelli

e adattato per il teatro da Laura Sicignano

Regia di LAURA SICIGNANO

Con ELISABETTA POZZI e SARA CIANFRIGLIA

Da mercoledì 5 a domenica 9 novembre a Milano, Teatro Sala Fontana (Via Boltraffio 21)

nei giorni 5,6 e 8 ore 20:30, venerdì 7 novembre ore 19:30, domenica 9 novembre ore 16

http://www.elsinor.net/spettacoli/prosa/la-diva.html

Con una riflessione su finzione e realtà, identità e maschere, sentimenti e ipocrisia, lo spettacolo descrive l’ambiente del teatro e il divismo che non si arrende di fronte a nulla, ma anche l’incapacità (o il terrore?) di fare i conti con la propria età, con il tempo che passa: assolutamente attuale.

Una straordinaria prova d’attrice. Stimolante e sferzante, dalla parte delle donne, ma con spietata autoironia.

Lo spettacolo è molto liberamente ispirato al romanzo La diva Julia di William Somerset Maugham, pubblicato per la prima volta nel 1937.

Sostieni il Teatro Vascello

Dare il nome a una poltrona è un dono che fai al teatro, a te stesso, a qualcuno che vuoi sia ricordato.
E’ un bel modo per partecipare attivamente alla vita del teatro Vascello.

Dedica una poltrona
Dai il nome a una poltrona o dedicala a chi vuoi tu.

contributo richiesto a partire da € 500,00
Verrà inciso sulla poltrona il nome da te scelto !

Sostenitore del teatro Vascello per il rifacimento della platea.
contributo richiesto a partire da € 150,00

Amici del teatro Vascello.
contributo libero

Il nominativo del donatore può rimanere anonimo o essere pubblicato sul nostro sito istituzionale all’apposita voce “Sostenitori del teatro Vascello”

(donazione liberale fiscalmente deducibile per le aziende, parzialmente detraibile per le persone fisiche DPR 917/1986).

Info Teatro Vascello

PROSA, DANZA, MUSICA, VASCELLO DEI PICCOLI, LABORATORI TEATRALI

TEATRO VASCELLO

via Giacinto Carini n.78- info: 065881021 -065898031 www.teatrovascello.it

Come raggiungerci: Il Teatro Vascello si trova in Via Giacinto Carini 78 a Monteverde Vecchio a Roma sopra a Trastevere, vicino al Gianicolo.

Con mezzi privati: Parcheggio per automobili lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro. Parcheggi a pagamento vicini al Teatro Vascello: Via Giacinto Carini, 43, Roma tel 06 5800108; Via Francesco Saverio Sprovieri, 10, Roma tel 06 58122552; Via Maurizio Quadrio, 22, 00152 Roma tel 06 5803217, Via R. Giovagnoli, 20,00152 Roma tel 06 5815157