vincitori Short Food Movie


La giuria presieduta dal cineasta Ferzan Ӧzpetek ha stabilito i vincitori del concorso Short Food Movie: premiati video provenienti dall’Italia, dalle Filippine, dalla Cina e dalla Svizzera

La giuria presieduta dal cineasta Ferzan Ӧzpetek ha decretato i vincitori del concorso Short Food Movie, il progetto globale organizzato da Fondazione Cinema per Roma e Centro Sperimentale di Cinematografia, prescelto da Expo Milano 2015 per promuovere l’Esposizione Universale nel mondo. I video premiati – scelti fra i cortometraggi più votati del portale www.shortfoodmovie.expo2015.org sul tema di Expo Milano 2015 “Nutrire il Pianeta, Energia per la vita” – sono Back to the Food di Michael Donatone (Italia), Col cibo non si scherza di Francesco Fanuele e Gianluca Santoni (Italia), e My promise di Alfonso Orioste Jr (Filippine). Gli autori si aggiudicano un viaggio a Milano e i biglietti di ingresso all’Esposizione Universale che si svolgerà dal primo maggio al 31 ottobre.

La giuria – che ha visto impegnati, a fianco di Ӧzpetek, anche Davide Rampello, curatore del Padiglione Zero di Expo Milano 2015, Rossella Citterio, Direttore Comunicazione di Expo 2015 S.p.A., Laura Delli Colli, giornalista e scrittrice, e Diamara Parodi Delfino, in rappresentanza dell’organizzazione di Short Food Movie – ha poi voluto assegnare una menzione speciale a Viva la vida di Aurora Cortopassi (Italia) e a An die freude, realizzato da studenti di Cinema della Bejing Film Academy (Cina). La Giuria ha espresso il suo verdetto anche in merito al contest promosso da Technogym (Official Wellness Partner di Expo Milano 2015), riservato ai video della categoria “Food & Wellness”: il vincitore è MELA di Federica Tantardini (Svizzera), che si aggiudica un viaggio in Italia e la visita del Technogym Village di Cesena, il primo Wellness Campus al mondo.

Tutto il materiale inviato entrerà comunque a far parte di una grande video-installazione situata nel Padiglione Zero di Expo Milano 2015: un immenso mosaico digitale e multiculturale di oltre 800 video sul tema “Nutrizione-Vita” che occuperà un’area di 600 metri quadrati con clip provenienti da 61 Paesi, dall’Italia alla Cina, dagli Stati Uniti all’Australia, dal Portogallo all’Argentina, dalla Russia a Cuba fino agli Emirati Arabi.

COME PARTECIPARE A SHORT FOOD MOVIE: LE INIZIATIVE FINO AL 30 APRILE

I venti video più votati della categoria “Sfida Fame Zero” caricati su www.shortfoodmovie.expo2015.org entro il 30 aprile 2015 saranno presi in esame dalla Giuria indicata dall’ONU e presieduta da Costanza Quatriglio. Regista dei pluripremiati TerramattaL’isolaCon il fiato sospeso e autrice di Triangle, Nastro d’Argento 2015 per il miglior documentario nella categoria cinema del reale, Costanza Quatriglio sta realizzando il cortometraggio dedicato al tema delle Nazioni Unite per Expo Milano 2015: “Sfida Fame Zero – Uniti per un mondo sostenibile”. La giuria selezionerà il miglior video e l’autore sarà invitato a Expo Milano 2015 alle celebrazioni della Giornata Mondiale dell’Alimentazione, in programma il prossimo 16 ottobre a Expo Milano 2015.

Infine, i migliori video caricati sulla piattaforma riguardanti il tema “Cibo e Vino” saranno proiettati nel Padiglione del Vino Italiano a Expo 2015, un vero e proprio viaggio fra storia, cultura e produzioni vitivinicole autoctone, organizzato da Vinitaly e Mipaaf.​​

Advertisements

Tags: , , , , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: